lunedì 13 agosto 2007


Vai cercando qua, vai cercando là,

ma quando la morte ti coglierà

che ti resterà delle tue voglie?

Vanità di vanità.

Sei felice, sei, dei pensieri tuoi,

godendo solo d'argento e d'oro,

alla fine che ti resterà?

Vanità di vanità.

Vai cercando qua, vai cercando là,

seguendo sempre felicità,

sano, allegro e senza affanni...

Vanità di vanità.

Se ora guardi allo specchio il tuo volto sereno

non immagini certo quel che un giorno sarà della tua vanità.


Tutto vanità, solo vanità,

vivete con gioia e semplicità,

state buoni se potete...

tutto il resto è vanità.


Tutto vanità, solo vanità,

lodate il Signore con umiltà,

a lui date tutto l'amore,

nulla più vi mancherà.

Vanità di vanità, A.Branduardi

2 commenti:

Noy a.k.a. Manah ha detto...

Beh, non è carino lasciare un commento nei blog altrui e poi sparire :-)
Come minimo meriteresti lo stesso, invece... non lo farò.
La tua riflessione sul meme del niente non faceva una grinza, sicuramente era azzeccata.
Beh, salutami i nostri compaesani e... piacere di conoscerti!

Penelope ha detto...

Scusami, non volevo essere scortese, ma qualcuno mi ha fatto venire il dubbio di essere OT quindi mi sono ritirata in buon ordine...Mea culpa