lunedì 1 ottobre 2007

Il venditore di storie


La mia testa ribolle.
È come un gorgoglio di centinaia e centinaia di nuove idee.
Continuano incessantemente a sgorgare.
Fino a un certo punto è forse possibile controllare i pensieri,
ma difficilmente si riesce a non pensare.
L'animo ribolle di idee stravaganti;
non arrivo neppure a fissarle che subito vengono rimpiazzate da nuove idee.
Non riesco a evitare che i pensieri si confondano.
Raramente sono in grado di ricordare quello che ho pensato.
Prima che arrivi a riflettere su un'ispirazione,
succede sempre che questa si trasformi in un'idea ancora migliore,
ma anch'essa talmente evanescente nella sua essenza che mi devo sforzare di metterla al riparo dalla vulcanica eruzione di trovate sempre nuove...


J. Gaarder

1 commento:

Carlos Way ha detto...

cual es tu mail?
me escribes...
barcelona.carlos@gmail.com