mercoledì 2 gennaio 2008

Il cuore più bello del mondo


C'era una volta un giovane in mezzo a una piazza gremita di persone: diceva di avere il cuore più bello del mondo, o quantomeno della vallata.
Tutti quanti gliel'ammiravano: era davvero perfetto, senza alcun minimo difetto.
Erano tutti concordi nell'ammettere che quello era proprio il cuore più bello che avessero mai visto in vita loro, e più lo dicevano, più il giovane s'insuperbiva e si vantava di quel suo cuore meraviglioso.
All'improvviso spuntò fuori dal nulla un vecchio, che emergendo dalla folla disse: "Beh, a dire il vero.. il tuo cuore è molto meno bello del mio."
Quando lo mostrò, aveva puntàti addosso gli occhi di tutti: della folla, e del ragazzo.
Certo, quel cuore batteva forte, ma era ricoperto di cicatrici.
C'erano zone dove dalle quali erano stati asportàti dei pezzi e rimpiazzàti con altri, ma non combaciavano bene - così il cuore risultava tutto bitorzoluto.
Per giunta, era pieno di grossi buchi dove mancavano interi pezzi.
Così tutti quanti osservavano il vecchio, colmi di perplessità, domandandosi come potesse affermare che il suo cuore fosse bello.
Il giovane guardò com'era ridotto quel vecchio e scoppiò a ridere: "Starai scherzando!", disse. "Confronta il tuo cuore col mio: il mio è perfetto, mentre il tuo è un rattoppo di ferite e lacrime."
"Vero", ammise il vecchio. "Il tuo ha un aspetto assolutamente perfetto, ma non farei mai a cambio col mio.
Vedi, ciascuna ferita rappresenta una persona alla quale ho donato il mio amore: ho staccato un pezzo del mio cuore e gliel'ho dato, e spesso ne ho ricevuto in cambio un pezzo del loro cuore, a colmare il vuoto lasciato nel mio cuore. Ma, certo, ciò che dai non è mai esattamente uguale a ciò che ricevi – e così ho qualche bitorzolo, a cui sono affezionato, però: ciascuno mi ricorda l'amore che ho condiviso.
Altre volte invece ho dato via pezzi del mio cuore a persone che non mi hanno corrisposto: questo ti spiega le voragini.
Amare è rischioso, certo, ma per quanto dolorose siano queste voragini che rimangono aperte nel mio cuore, mi ricordano sempre l'amore che provo anche per queste persone.. e chissà? Forse un giorno ritorneranno, e magari colmeranno lo spazio che ho riservato per loro. Comprendi, adesso, che cosa sia la VERA bellezza?
Il giovane era rimasto senza parole, e lacrime copiose gli rigavano il volto.
Prese un pezzo del proprio cuore, andò incontro al vecchio, e gliel'offrì con le mani che tremavano.
Il vecchio lo accettò, lo mise nel suo cuore, poi prese un pezzo del suo vecchio cuore rattoppato e con esso colmò la ferita rimasta aperta nel cuore del giovane.
Ci entrava, ma non combaciava perfettamente, faceva un piccolo bitorzolo.
Il giovane guardò il suo cuore, che non era più "il cuore più bello del mondo", eppure lo trovava più meraviglioso che mai: perché l'amore del vecchio ora scorreva dentro di lui.


Storiella indiana

11 commenti:

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...
:-D

Questo è, più meno, quello che rispondo io a chi mi fa notare che ho perso i capelli col passare degli anni... :-/

Un abbraccio vissuto* :-)

*sigh!

P. S.
Riesci davvero a guadagnare qualcosa con le pubblicità di google? Racconta, dai. ;-)

Anonimo ha detto...

Bellissima, Penelope, grazie.
Grande inizio dell'anno.
Cari saluti
Antonella

AndreA ha detto...

Speriamo che presto al mondo tutti abbiano il cuore come quello del vecchio!! ;-)

Un abbraccio!! :-)

ginoilsalumiere ha detto...

...buongiorno!

berry ha detto...

ies-ies,Penelope,è proprio una bella storia! grazie

Penelope ha detto...

@ Alberto:
Il guadagno dipende dal numero di click che i visitatori fanno sugli annunci Google, e nel mio caso, anche dalle ricerche effettuate con la finestra Google situata nel blog.
La cifra raggiunta fino ad oggi è di circa 30 dollari, ma è normale perchè il numero dei visitatori non è così rilevante.
Alcuni siti, con un gran numero di visitatori, riescono davvero a guadagnare. Un mio conoscente, che gestisce un portale meteo abbastanza diffuso in Sicilia, ha ricevuto già diversi pagamenti.
Io non ancora perchè il pagamento avviene ogni volta che si raggiunge la cifra di 100 dollari.
Ovviamente io non devo assolutamente cliccare, pena esclusione dal programma Adsense.
Spero di essere stata abbastanza esauriente.
Un abbraccio

@ Anonimo (Antonella):
Bentornata!
Spero vada tutto bene.
Auguri anche a te!

@ Andrea:
Uomo di grandi speranze, eh?
Ciao

@ Gino:
Buona giornata anche a te!
E grazie per il bel complimento del post precedente.
PS: Salutami Luisella

@ Berry:
Grazie a te di averla letta!
Ciao Berry, a presto!

fra! ha detto...

Sì Penelope, proprio una bella storia portatrice di profonde verità!
Continua a 'sottolineare' con i tuoi scritti i lati più intimi della nostra vita!
Io e il mio 'socio' Berry oggi abbiamo deciso di portare un pezzettino di te nella nostra Scatola!!
Benvenuta!

Penelope ha detto...

@ Fra:
Grazie della vostra amicizia.
Un caro saluto per te e Berry

Killo ha detto...

Toccano sempre al cuore le frasi che scriv

MariCri ha detto...

sono sicura che tu hai un bellissimo cuore! un abbraccio carico di auguri anche se un po' in ritardo!

Alberto ha detto...

Buona fine settima, di cuore. ;-)

Un abbraccio sincero :-)