giovedì 27 dicembre 2007

Quando dai, aggiungi un pò di te


Quando dai, aggiungi sempre

un po' di te a ciò che dai:

un pizzico della tua mente,

un battito del tuo cuore,

una vibrazione della tua anima.

E avrai dato di più.

Quando dai,

fallo sempre col sorriso sulle labbra,

aggiungici poi una manciata di gioia e d'allegria,

e porgi il tutto con la mano dell'amore.

E avrai dato di più.

Quando dai non pensare di ricevere

e riceverai tanto, e subito;

la gioia di aver dato

e la vittoria sul tuo egoismo.

Se quando dai,

dai anche te stesso darai di più,

e riceverai di più.


(Fonte non specificata)

6 commenti:

berry ha detto...

pienamente d'accordo!
un caro saluto...

Alberto ha detto...

Ho appena scritto un commento sul mio blog ( a DESAPARECIDA - ndr) proprio sull'argomento in questione e quasi con le stesse parole...

Incredibile, ma anche bella, questa sintonia di valori.
Sono contento della tua amicizia virtuale e delle cose che ci ricordi con i passi che selezioni: GRAZIE! ;-)

Un abbraccio simbiotico :-)

AndreA ha detto...

Se aggiungiamo che DARE non è nemmeno così facile...beh, tutto questo acquista ancor più valore e significato... :-)

Killo ha detto...

sono d'accodro con Andrea...

Penelope ha detto...

@ Berry:
Caro Berry, ricambio il tuo saluto!

@ Alberto:
Sono andata a leggere il tuo dialogo con desa, inutile dirti che sono dalla tua parte, anche se, so benissimo che su questo argomento non importa avere ragione...
Ciò dimostra come è difficile oggi per il cristiano, e/o per chiunque parli di amore verso il prossimo (ma di un amore Vero, non quello impropriamente detto e inflazionato che si vede in giro) parlare di Dio, oppure soltanto poter pensare di morire a se stessi per amore dell'altro.
Dare, come dice Andrea nel suo commento, è difficile, ma di certo non impossibile.
Per questo nel post successivo ho insistito sull'argomento...
Un abbraccio

@ Andrea:
Hai pienamente ragione sulla difficoltà di donare, a volte ci è difficile privarci di cose di cui non abbiamo effetttivamente bisogno, figuriamoci, se dovessimo provare a donare noi stessi e la nostra vita!

@ Killo: Ciao Killo!

Penelope ha detto...

@ Andrea :
Errata corrige: effettivamente