giovedì 15 novembre 2007

Questa è una mala notte


So quello che dirmi
vorresti in quest'ora...
Non dirlo!
Guarda laggiù il fondo dello stagno
che si fa cupo
e come si rincorrono le nuvole
specchianti sul velluto nero...
Non dirlo!
Questa è una mala notte.
Lo so,
in quest'ora infuria
nel profondo del tuo petto
tutto ciò che ti preme.
Non chiedere!
Sulla tua bocca indugia
ancora la parola che ci fa infelici...
Non dirla!
Questa è una mala notte.
Me lo dirai domani.
Non lo sappiamo,
chissà forse
domani tutto sarà miracolosamente facile
ciò che oggi nessun cuore può sopportare,
ciò che oggi mi rende tanto infelice.
Non chiedere!
Questa è una mala notte.

9 commenti:

ginoilsalumiere ha detto...

...una mala notte con una parola in petto... è una buona notte... una mala notte è la fine delle parole e l'inizio degli sguardi di vetro...

Killo ha detto...

Ciao Pen

Penelope ha detto...

@Gino:Mi piace ciò che scrivi e come lo scrivi. E' vero, quando nn ci sono più parole, è il freddo che domina il nostro sentire...

Penelope ha detto...

@Killo:Ricambio...

Alberto ha detto...

Spero che tu conservi i testi delle cose che scrivi da qualche parte: è un'antologia del sentimento, scegli sempre scritti bellissimi. Brava! ;-)

Un abbraccio clap-clap :-)

Penelope ha detto...

@Alberto:Sapessi che sfilza di libri, diari, fogli volanti ho messo da parte...
Storie,canzoni, poesie, pezzi di vita vissuta fermati nell'attimo in cui la realtà incontra il sogno, la felicità esplode e invade l'aria, il volto si illumina con un sorriso; o quando il dolore piano piano si fa strada, il pianto sgorga caldo dagli occhi, ed il cuore comincia a parlare...
Un abbraccio malinconico

ginoilsalumiere ha detto...

Grazie mille...

Anonimo ha detto...

Ciao Penelope, ogni sera quando tutti sono a nanna e io sono tranquilla, leggo l'ultima entry del tuo blog ed assaporo le poesie, i commenti e le bellissime immagini che ci offri. E' ormai diventato un piccolo lusso per me nella mia vita cosi' caotica e te ne ringrazio.
Cari saluti
Antonella (UK)

Penelope ha detto...

X ANTONELLA: Carissima, bentornata.
Sono felice di sapere che mi leggi spesso e che segui le mie ispirazioni poetiche, lo sai che le scelgo sempre non solo per la loro bellezza, ma soprattutto perchè rispecchiano il mio sentire di quel momento, e traducono in parole ciò che io ed il mio cuore nn riusciamo ad esprimere...
Un abbraccio grato